Corsi di formazione gratuiti per giovani e adulti disoccupati e inoccupati dell'Umbria | Corso gratuiti Umbriattiva giovani e adulti in Umbria 2018 - Tecnico della progettazione e della stampa con tecnologia 3D
Il Tecnico della progettazione e della stampa con tecnologia 3D svolge le attività di ideazione, progettazione e realizzazione – sotto forma di prototipo o di prodotto finito – di manufatti di artigianato, in vario materiale, attraverso l’utilizzo della stampante 3D.
corso gratuito, Tecnico della progettazione e della stampa con tecnologia 3D, umbria, giovani, adulti, umbriattiva
16124
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16124,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-16.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

Tecnico della progettazione e della stampa con tecnologia 3D

La figura professionale
Il Tecnico della progettazione e della stampa con tecnologia 3D svolge le attività di ideazione, progettazione e realizzazione – sotto forma di prototipo o di prodotto finito – di manufatti di artigianato, in vario materiale, attraverso l’utilizzo della stampante 3D.

 

Gli obiettivi del corso
Design e high-tech
sono oggi i fondamentali ingredienti di un artigianato innovativo ed emergente: avanza la manifattura tailor made, la produzione di oggetti creati su misura, il cui valore aggiunto è la dimensione dell’esperienza. In questo contesto si inserisce con forza la stampa 3D e il cosiddetto “artigianato digitale”. La stampa 3D, conosciuta anche come fabbricazione additiva (Additive Manufacturing) è il processo che consente la produzione di un oggetto solido tridimensionale partendo da un modello digitale. L’artigiano digitale unisce l’esperienza ai nuovi strumenti che possono rendere il lavoro più veloce, più preciso, ancora più personalizzato e meno costoso. I passaggi che portano al prodotto sono gli stessi: conoscenza del materiale, del calcolo, delle proporzioni, della resistenza, dell’utilità, dell’unicità; cambiano dunque gli strumenti ma non i processi tipici dell’artigianato.
In questo quadro ed in relazione ai fabbisogni di competenze specialistiche che le nuove tecnologie descritte attivano, il presente percorso rappresenta un’opportunità di alto livello per chiunque voglia coniugare le competenze tipiche del disegnatore di prodotto a conoscenze digitali. Il percorso proposto intende rispondere a fabbisogni formativi ed occupazionali emergenti e nuovi, offrendo così ai destinatari delle attività previste una concreta opportunità di qualificazione e di ingresso/reingresso nel mercato del lavoro.

 



 

I risultati attesi
Grazie alla regolare frequenza del percorso e al superamento dell’esame finale, i partecipanti potranno ottenere la qualifica professionale legalmente riconosciuta di Tecnico della progettazione e della stampa con tecnologia 3D.

Essi saranno in grado di:

  • analizzare le richieste del committente e le caratteristiche del mercato di riferimento (variabili descrittive dei consumatori, spinte motivazionali e logiche comportamentali dei consumatori finali, struttura offerta/domanda) al fine di ideare un prodotto artistico o industriale da immettere sul mercato
  • elaborare un progetto di massima dell’idea creativa e/o innovativa
  • realizzare un bozzetto del manufatto di artigianato, definendone la destinazione d’uso
  • eseguire il disegno tecnico comprensivo degli elementi componenti l’oggetto da rappresentare
  • applicare tecniche di rendering e di animazione a rappresentazione CAD 3D
  • preparare e ottimizzare un file 3D e realizzare i prototipi con stampanti 3D
  • realizzare la messa in tavola completa di quote, tratteggi, testi
  • presentare l’output grafico e nel modo più dettagliato ed efficace.

I requisiti per la partecipazione
Il corso è destinato a persone occupate, inoccupate o disoccupate, che possiedano un diploma di scuola secondaria di secondo grado.
Per i cittadini stranieri: conoscenza della lingua italiana almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.
Per i cittadini extracomunitari: possesso di regolare permesso di soggiorno.